Oggi è 08/12/2021, 0:51

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




 Pagina 1 di 1 [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Pagine chiuse, film di Gianni Da Campo
Messaggio da leggereInviato: 11/10/2012, 14:48 
Avatar utente

Iscritto il: 13/07/2011, 20:31
Messaggi: 585
Cita:
Pagine chiuse (1968) film di Gianni Da Campo - Italia, 98'

Commento del regista
Ho fatto questo film perché volevo denunciare i traumi che l’educazione cattolica precedente al Concilio Vaticano II ha provocato a molti esseri umani. Negli anni cinquanta il Cattolicesimo era il paradigma della violenza, del disonore e della sopraffazione. Nel fi lm ci sono preti insensibili che parlano di Cristo e non lo conoscono


Chi non avesse conosciuto quale fosse la potenza devastatrice ed anticristiana della Chiesa Cattolica prima del '68 non ha che da vedersi questo bel film, di cui presto dovrebbe uscire il DVD: finora non è stato fatto, vedi caso. Il film ha vinto molti premi all'estero, ma in Italia non è stato distribuito.
L'autore è stato talmente boicottato dalla Chiesa che il suo nome è scomparso, la sua carriera finita, la sua vita annullata. E' anche per questo che, pur non avendo io ancora visto il film (me ne hanno riferito), ospito volentieri questa segnalazione, che ricordi agli ottimisti per i quali "i tempi sono cambiati, la Chiesa è cambiata" come non molto tempo fa la Chiesa abbia agito spietatamente con ogni censura a difesa del proprio potere. E siccome il lupo perde solo il pelo, occhio alle conversioni di S.Paolo dei vari concilii! Io, è chiaro, non ci credo.

Altri commenti (il film è stato proiettato alla Mostra di Venezia del 2012):
Cita:
...a Venezia ha lasciato una certa traccia. Qualcuno ha pure detto che “era il film più bello di questa edizione”. E con molte ragioni, poiché in pochi altri film passati nelle varie sezioni del festival si è ritrovata la stessa radicalità di sguardo, la stessa purezza d’approccio e onestà intellettuale. Gianni Da Campo ha diretto solo tre film, ma con il suo esordio, Pagine chiuse, suscitò grande apprezzamento alla Semaine del Festival di Cannes. Si tratta di un racconto radicato nell’autobiografia, in cui Da Campo rievoca la sua esperienza infantile in un collegio cattolico, specchiandosi nel giovane protagonista, Luciano, e nei suoi piccoli grandi scontri con la realtà di un istituto repressivo. Per Pagine chiuse si è parlato di “neorealismo”. Definizione accettabile, se parliamo però di “neorealismo consapevole”. Del nostro migliore cinema anni ’40 Da Campo sposa le pratiche più macroscopiche, a partire dall’utilizzo più o meno sistematico di attori non professionisti, malamente doppiati com’era d’uso anche in Rossellini e De Sica. Ma rispetto al “cinema di guerra”, sporco e diretto, che si ferisce nella messa in forma di una realtà avvertita come urgente e violenta, il film di Da Campo mostra una scelta estetica meditata e consapevole. Le inquadrature non sono “occasionali”, ma frutto di una riflessione. Il racconto è cauto e quotidiano, scandito da piccoli eventi, in un confronto costante con le leggi violente di una “formazione sociale” fondata sulla privazione e il non-rispetto dell’individualità. E’ costante anche il confronto col sacro, sia nelle sue forme istituzionali (il terribile prete) sia nella sua presenza in atti e consuetudini culturali. Altri vollero vedere in Pagine chiuse segnali di contestazione, visti gli anni in cui fu girato. Certo, le istituzioni religiose ne escono un po’ malconce, ma in Da Campo, che girò il film a 23 anni, non vi è la minima traccia del furore iconoclastico del giovane Bellocchio. Si avverte invece un gran lavoro sulla moralità dell’immagine, sul rispetto per l’umanità delle figure evocate, in cerca di una visione, per quanto possibile, priva di sovrastrutture e preconcetti. Un recupero prezioso, che si spera abbia presto una distribuzione (almeno) in home video.


Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 1 di 1 [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
phpBB skin developed by: John Olson
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group


Creare forum
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010